Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento di questo sito acconsenti all'uso del cookie.

Fondazione Magnani-Rocca

La Fondazione Magnani Rocca nasce nel 1977 dalla volontà di Luigi Magnani con lo scopo di favorire e sviluppare attività culturali di carattere artistico, musicale e letterario.

La raccolta d’arte annovera, fra le altre, opere di Gentile da Fabriano, Filippo Lippi, Carpaccio, Dürer, Tiziano, Rubens, Van Dyck, Goya e, tra i contemporanei, Monet, Renoir, Cézanne, sino a de Chirico, de Pisis, 50 opere di Morandi, Burri, oltre a sculture di Canova e di Bartolini.

La Fondazione Magnani-Rocca si propone come centro culturale non solo di arti figurative ma anche di attività musicali e letterarie, come era nello spirito del Fondatore Luigi Magnani, attento alle corrispondenze fra le varie espressioni artistiche.